Security

Sicurezza dei pagamenti ed e-commerce: quali soluzioni?

Traguardo di un miliardo di token emessi: così Visa Token Service, la soluzione tecnologica che protegge le transazioni digitali, contribuisce allo sviluppo e all’innovazione dell’e-commerce

Il 90% dei consumatori ha esitato a fare acquisti in negozio durante la pandemia, il 45% ritiene che lo shopping online sia ora una necessità1, mentre le transazioni e-commerce crescono del 25% in almeno 14 Paesi d’Europa2. Accelerato dall’emergenza pandemica, il passaggio al digitale sta definitivamente cambiando il modo in cui viviamo, lavoriamo e acquistiamo3: un cambiamento senza ritorno che impone un grande focus sulla sicurezza dei pagamenti nell’e-commerce. Come testimoniato dal traguardo del primo miliardo di token emesso, appena annunciato da Visa.

 

 

 

 

Che cos’è un token e come incide sulla sicurezza dei pagamenti nell'e-commerce

La tokenizzazione dei pagamenti è il processo con cui il tradizionale numero di conto della carta di pagamento viene sostituito con un identificativo unico digitale (una serie di numeri, un token appunto) in modo che i dati sensibili non vengano mai condivisi.

Enormi i vantaggi per gli attori in gioco: oltre alla riduzione del rischio di frode, i consumatori beneficiano di un'esperienza di pagamento più semplice e immediata e, in caso di scadenza della carta, non devono ricordarsi di aggiornare le credenziali di pagamento che vengono inserite dall'istituto finanziario in background, con conseguente riduzione di transazioni rifiutate e un'esperienza di pagamento senza ostacoli. Anche fronte commercianti, la tokenizzazione comporta una maggiore sicurezza, oltre a una notevole riduzione del numero di acquisti che non vanno a buon fine a causa di credenziali obsolete.

Con i consumatori digitali che si prevede raggiungeranno quota 2,1 miliardi in tutto il mondo entro il 20214, la tecnologia di tokenizzazione di Visa svolge un ruolo vitale nel rafforzare la sicurezza dei pagamenti digitali a livello globale.

Lanciato nel 2014, Visa Token Service facilita l’adozione e promuove la sicurezza dell’e-commerce e del mobile-commerce. Oggi sono oltre 13.000 i commercianti che effettuano transazioni con token Visa e oltre 8.200 gli issuer abilitati Visa Token Service in 150 mercati, tra cui l’Italia5.

(h2) E per il futuro? Visa porta la tokenizzazione dalla carta al cloud

Per ridurre al minimo i rischi operativi relativi alla protezione dei dati per commercianti e operatori di telefonia mobile e rendere ulteriormente più immediata l’esperienza di pagamento dei consumatori, “Token ID, a Visa solution” espande le capacità di tokenizzazione oltre i pagamenti con carta su network Visa, anche ai network dei sistemi nazionali di carte, ai pagamenti su account e a quelli in tempo reale; Token Management Service di CyberSource centralizza e semplifica la gestione dei token per proteggere i dati di pagamento dei clienti, migliorare il tasso di conversione dei pagamenti e facilitare i requisiti di conformità PCI (Payment Card Industry); Visa Cloud Token Framework supporta i consumatori man mano che incrementano l'uso di dispositivi per lo shopping online.

1 Retail Systems Research Consumer Report: March 2020

2 VisaNet, aprile 2020

3 https://www.corrierecomunicazioni.it/finance/e-payment/pagamenti-digitali-fiorentino-visa-lockdown-ha-dato-una-spinta-ora-serve-impegno-sistemico/

4 Statista, Number of digital buyers worldwide from 2014 to 2021

5 https://www.visaitalia.com/visa/sala-stampa-visa/press-releases.3022826.html

Payment Security Biometrics Fraud VisaNet