Global Matters

Pmi tra resilienza e trasformazione digitale

In collaborazione con i principali player del settore, Visa supporta le Pmi nell’acquisire competenze digitali e nel soddisfare la domanda di pagamenti senza contanti, sia online che in negozio

Man using tablet at work

In Italia, le piccole imprese sono la spina dorsale delle economie locali: creano posti di lavoro, promuovono l'innovazione, attraggono il turismo e contribuiscono a creare reddito all'interno della comunità. Allo scoppio di Covid-19, le piccole imprese tra cui i tradizionali negozi di vicinato come macellerie, panetterie, fruttivendoli, bar, hanno dovuto fare rapidamente i conti con la nuova emergenza sanitaria e, in pieno lockdown, in molte hanno iniziato a familiarizzare con forme di pagamento digitale ritenute maggiormente sicure. Il distanziamento sociale, poi, ha indirizzato anche le tradizionali consegne a domicilio verso i pagamenti digitali.

L’esperienza ha dunque dimostrato che, nell'attuale contesto, l'unica cosa prevedibile era l'imprevedibilità e che, per affrontare la complessità della situazione, era necessario un impegno deciso verso le tecnologie digitali: non a caso, i settori che hanno maturato strategie di trasformazione digitale sono oggi quelli che meglio stanno performando nella situazione eccezionale che stiamo vivendo.

La trasformazione digitale per le Pmi è una priorità non più rinviabile

Per le pmi, portare il business online può essere un processo costoso e scoraggiante. Ecco perché Visa sta collaborando con i propri partner per consentire alle piccole imprese di costruire rapidamente una presenza digitale fornendo loro strumenti, risorse e consigli attraverso una piattaforma accessibile dal portale web di Visa Italia.

Sulla piattaforma, esercenti locali e pmi dispongono di soluzioni rapide, innovative e semplici, a un costo accessibile, per portare online la propria attività, accettare pagamenti elettronici e far crescere il proprio business online attraverso strumenti e servizi digitali.

Creare il proprio logo o un sito web, vendere online i propri prodotti, ricevere prenotazioni online, accettare pagamenti con carta e smartphone, sfruttare al meglio le potenzialità dei social media per trovare nuovi clienti: sono solo alcune delle opportunità possibili grazie alle soluzioni disponibili sulla piattaforma Visa, in collaborazione con partner fra cui Nexi, Vidra, Axepta, Axerve, Shopify, Wix.com, Squarespace, WordPress, Sumup, PayPal, iZettle, Quandoo, Treatwell, Mindbody, Facebook Blueprint, Sprout Social, Hootsuite, Canva, Tailor Brands, TrustPilot.

Covid-19 ha accelerato la necessità per le piccole imprese di offrire ai consumatori un modo sicuro e conveniente di pagare. Visa sta collaborando con i principali player di mercato per aumentare il numero di luoghi in cui i consumatori possono pagare con carta o smartphone e si impegna ad aiutare milioni di piccole imprese a crescere attraverso il commercio digitale.

Campagna “Dove Compri Conta”

La piattaforma rientra in un'iniziativa più ampia che comprende la campagna di sensibilizzazione “#DoveCompriConta” per incoraggiare e incentivare i consumatori a sostenere i negozi di vicinato e le piccole attività facendo acquisti in loco, e fa seguito all'impegno globale di Visa Foundation di allocare, nei prossimi cinque anni, oltre 200 milioni di dollari in aiuto alle piccole imprese e supportarle nel processo di ripresa economica.

Social Impact Financial Literacy Financial Inclusion